migliori passeggiate da fare a Napoli migliori passeggiate da fare a Napoli

Le 4 migliori passeggiate da fare a Napoli

Napoli è la terza città d’Italia. Negli anni recenti ha avuto un aumento esponenziale dei flussi turistici.
In passato, infatti,  a Napoli, gli unici turisti che arrivavano erano i cosiddetti turisti di passaggio.

Si trattava, principalmente, di crocieristi o altri viaggiatori che, arrivando in città, andavano immediatamente ad imbarcarsi per raggiungere le Isole del Golfo o a prendere i mezzi per raggiungere la Vicina Costiera Sorrentina ed Amalfitana.

Attualmente Napoli è tra le prime città d’Italia per numero di presenze.

E’ importante sapere che, per chi pensa di intraprendere un viaggio a Napoli, la città partenopea è quasi tutta facilmente visitabile a piedi.
Vi sono diversi itinerari a seconda della zona e della tipologie di attrazioni.

Vediamo ora  4 passeggiate a piedi da fare a Napoli entrando nel dettaglio.

Passeggiata nel Centro Storico

Questa passeggiata rappresenta un must per qualunque turista che arriva a Napoli.
Infatti, anche per chi ha solo poche ore a disposizione, la passeggiata nel centro storico di Napoli è un qualcosa di irrinunciabile.
Ovviamente, questa è anche una delle migliori zone dove optare per prenotare un hotel o un b&b.
E’ possibile facilmente trovare una buona soluzione andando sulla pagina di bbalcentrostorico oppure, se preferite, prenotare tramite portale, visitando il sito booking.com .

Il centro storico di Napoli, proclamato anche Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, si snoda principalmente su due vie principali parallele tra loro:

  • La parte di sopra, Via dei Tribunali ;
  • Quella di sotto, Via San Biagio dei Librai, chiamata anche SpaccaNapoli.

Normalmente, questo itinerario, comincia dalla Piazza del Gesù Nuovo. Qui potrete ammirare la Chiesa del Gesù Nuovo, in stile Barocco e, la Chiesa di Santa Chiara, in stile Gotico. Da li proseguirete su via San Biagio dei Librai fino ad arrivare all’incrocio con San Gregorio Armeno, detta anche la strada dei presepi.

Percorrerete dunque il Decumano, dal lato di sopra, camminando su Via dei Tribunali, fino ad arrivare al Duomo di Napoli, visitando la Cattedrale dove è presente la reliquia di San Gennaro (Santo Patrono di Napoli). Tornerete così indietro fino a raggiungere nuovamente Piazza del Gesù Nuovo, completando la passeggiata, non prima però di aver gustato una ottima pizza in una delle tante pizzerie presenti su Via dei Tribunali.

Piazza Dante, Via Toledo & Piazza Plebiscito

A soli pochi centinaia di metri da Piazza del Gesù Nuovo c’è la famosa Piazza Dante. Da qui parte una strada, Via Toledo, chiamata anche la strada dello shopping. Non solo, Via Toledo è anche la strada preferita dai napoletani poiché è molto larga, pianeggiante e quasi del tutto pedonalizzata.

Oltre che molto piacevole da camminare a piedi , sulla via sono presenti numerosi negozi di abbigliamento dove fare un po’ di shopping. Sovente molti turisti approfittano dell’ottimo rapporto qualità prezzo dei capi  facendo degli ottimi affari.

Verso metà Via Toledo, c’è la stazione della Metro omonima. Capolavoro di architettura contemporanea, è annoverata anche tra le più belle stazioni metropolitane al mondo; vale di certo una visita.

Risalendo dalla Stazione di Toledo, proseguite quindi fino ad arrivare a Piazza Plebiscito.
Piazza Plebiscito è la principale piazza di Napoli. Proprio sulla piazza c’è anche il Palazzo Reale, dove ci sono scolpiti i vari re, che hanno governato la città. Qui potrete fare un po’ di pausa, scattando qualche bella foto e gustando un buon caffè.

Passeggiata sul Lungomare

Piazza Plebiscito è distante solo 100 metri dal lungomare. Camminate fino a raggiungerlo e preparatevi a godervi una bellissima vista del golfo.
Il lungomare di Napoli è infatti annoverato tra i lungomare più glamour al mondo. Va da se che una bella passeggiata qui non può certo mancare.

Se siete nel periodo estivo, potrete rinfrescarvi, interrompendo momentaneamente la vostra passeggiata, facendo un bel tuffo e prendendo un po’ di tintarella su una delle scogliere presenti.

Proseguite quindi sempre dritto fino ad arrivare al Castel dell’Ovo.
Costruito attorno al dodicesimo secolo è il castello più antico della città. Gratuito e super panoramico merita assolutamente una visita.

Terminata la visita al Castello proseguite, visitando la Villa Comunale arrivando fino alla Rotonda Diaz, per poi tornare indietro.

E’ interessante sapere che i tre itinerari sono strettamente interconnessi tra di loro.
Infatti dal centro storico fino al lungomare, passando per via Toledo, a piedi ci si impiega circa 1 ora e un quarto.

Posillipo

passeggiata Napoli Posillipo
Se vi va di allontanarvi un po’ dal centro della città, potrete pensare di visitare anche il quartiere di Posillipo. Quartiere collinare a pochi chilometri dalla città, è facilmente visitabile prendendo l’autobus n.140, che parte da Via Santa Lucia (nei pressi del Lungomare).

Si tratta di una zona molto panoramica dove potrete godere di un panorama mozzafiato sul golfo di Napoli.
Vale la pena anche fare una visita al Parco Virgiliano. Si tratta di un Parco molto panoramico e poco battuto dai turisti. Da qui si può vedere in un solo colpo: La Costiera Sorrentina, Capri, Ischia, Procida , Bagnoli e Capomiseno.

 

Impostazioni privacy