come pulire padelle unte e incrostate come pulire padelle unte e incrostate

Padelle unte e incrostate: con questo rimedio elimini lo sporco in un minuto

Le tue padelle sono unte e incrostate? Allora devi utilizzare questo metodo: eliminerai lo sporco in un solo minuto!

Cucinare, ed imparare a farlo bene, è sicuramente ciò che ogni persona desidera nella propria vita. Quanti di noi tendono a soffermarsi sulla preparazione dei piatti, visti nei video su Instagram, Youtube o semplicemente in Internet? Cerchiamo di riprodurli nel migliore dei modi, sperando che possano assomigliare quanto più possibile alla ricetta originale. Facendo ciò siamo però consapevoli di dover utilizzare tantissime pentole, piatti e soprattutto posate (o qualsiasi altro elettrodomestico richieda la ricetta).

come pulire padelle unte e incrostate
Il metodo perfetto per pulire le padelle unte e incrostate (Step1.it)

Quando decidiamo di dar vita alla nostra fantasia e di cucinare piatti che magari abbiamo visto in qualche ricetta su internet, dobbiamo anche tener conto di diversi fattori. Sicuramente tra questi vi è lo sporco ostinato che andrà a depositarsi sulle pentole e sugli elettrodomestici che utilizzeremo.

Se decidiamo di preparare qualche cibo fritto, non possiamo di certo sperare che la pentola resti intatta e senza alcun tipo di sporco: potrebbe, al contrario, capitare che per eliminare l’olio in questione potrebbe servire un po’ più di tempo ed in particolare un po’ di olio di gomito in più. Per questo motivo quest’oggi vogliamo farvi utilizzare un metodo efficace ed economico che vi consentirà di avere le pentole pulite e lucide in men che non si dica.

Pulisci definitivamente le pentole unte e incrostate con questo metodo: sarà efficace ed economico

Per eliminare l’unto e lo sporco ostinato dalle pentole, abbiamo bisogno di soli tre ingredienti naturali, ovvero acqua bollente, aceto bianco e bicarbonato di sodio.

trucchetto padelle unte e incrostate
Il trucchetto perfetto per pulire le padelle unte e incrostate (Step1.it)

La prima cosa da fare è riempire la proprio pentola con dell’acqua bollente e mettere al suo interno l’aceto bianco ed il bicarbonato di sodio. Questi tre elementi, uniti insieme, andranno a formare una sorta di schiuma ‘frizzante’ che andrà ad ammorbidire le incrostazioni, consentendo così a chiunque debba pulire le pentole, di pulire il tutto senza alcun tipo di problema. Andranno via in un attimo con l’aiuto di una spugnetta e dell’acqua corrente per eliminare completamente i residui che vi restano al suo interno.

Un altro metodo alternativo potrebbe essere l’utilizzo della Coca-Cola. Quest’ultima come ben sappiamo tende ad eliminare le incrostazioni in eccesso, soprattutto quelle presenti nei tubi dello scarico. In questo caso può essere versata nella pentola e lasciata agire per un po’ di tempo. Il risultato sarà perfetto e le incrostazioni andranno via in men che non si dica.

Impostazioni privacy