Carlo, il Sovrano: allontanato lo scudiero Carlo, il Sovrano: allontanato lo scudiero

Lo scudiero “bellissimo” di Re Carlo allontanato dal Sovrano: Thompson attira troppo l’attenzione

Jonathan Thompson, lo scudiero di Re Carlo, è stato allontanato dal Sovrano per colpa del suo fascino travolgente.

La bellezza è ambita in tutto il mondo, ma ci sono casi in cui può essere da ostacolo. Così è accaduto a Jonathan Thompson che ha visto sfumare il suo impegno come ombra di Re Carlo, per via del suo fascino irresistibile. Jonathan Thompson è da tempo lo scudiero di Re Carlo, suo braccio destro durante le più importanti occasioni pubbliche. Almeno fino ad ora. Dopo che il suo fisico da statua e i suoi lineamenti angelici hanno fatto battere i cuori in ogni angolo del globo, la Royal Family ha preso una decisione netta sulla sua carriera.

Carlo, il Sovrano: allontanato lo scudiero
Re Carlo, cambio ruolo per il suo scudiero: ecco perché (foto ansai) Step1.it

Il suo impegno come scudiero ufficiale del Sovrano è traballato dopo un evento importantissimo: l’incoronazione del Re. Durante la cerimonia è stato ripreso intento a entrare nella chiesa al fianco di Carlo in un video che ha raggiunto su Tik Tok ben 9 milioni di visualizzazioni, raccogliendo commenti a non finire sulla sua bellezza immensa. Innumerevoli utenti hanno sottolineato come seguiranno più manifestazioni della Royal Family grazie alla presenza di Jonathan. Questa reazione del pubblico non è piaciuta affatto allo staff di corte, preoccupato che il fascino del braccio destro del Re catalizzi troppo l’attenzione.

Lo scudiero di Re Carlo è stato allontanato per colpa del suo fascino: il nuovo ruolo

Durante gli eventi ufficiali della Royal Family, la bellezza di Jonathan Thompson non è mai passata inosservata: il suo fisico possente, i suoi occhioni castani, la folta chioma, i lineamenti angelici e il portamento regalo è il mix che rende il suo fascino irresistibile. La Royal Family sembra non aver preso bene la popolarità di Thompson e la sua capacità di attirare così tanta attenzione. E così, lo scudiero fedelissimo di Re Carlo è stato declassato: continuerà il suo lavoro, ma non più davanti ai riflettori. Infatti, nelle ultime settimane di Jonathan non si è più vista traccia durante le apparizioni ufficiali del Sovrano.

Jonathan Thompson, lo scudiero di Palazzo
Jonathan Thompson, il suo fascino non è passato inosservato (foto ig@ theroyalfamily) – Step1.it

Anche se in questo periodo sta affrontando dei pesanti problemi di salute, essendosi ammalato di un tumore, Carlo è sempre sul pezzo e non manca mai durante i suoi impegni ufficiali: lo scorso mercoledì è apparso durante la consueta udienza a Buckingham Palace, ma di Jonathan Thompson non c’è stata neanche l’ombra nel dispiacere dei suoi tanti fan, ammaliati dalla sua bellezza senza eguali.

Thompson resta uno scudiero alto del Re e della Regina, ma lontano dai riflettori, per non attirare troppo l’attenzione, decisione che arriva in un momento in cui Carlo sta piuttosto male per via del tumore che l’ha colpito. Probabilmente, in questo periodo così delicato tiene ancora di più a tutelare la sua privacy e non vuole avere intorno persone che catalizzano i riflettori.

Impostazioni privacy