come far durare più a lungo frutta e verdura come far durare più a lungo frutta e verdura

Frutta e verdura in estate: il trucco infallibile per farla durare di più

Non far marcire subito frutta e verdura in estate è una vera impresa: ecco il trucco infallibile per farla durare quanto più possibile

In estate consumiamo una grande quantità di frutta e verdura, motivo per cui sarebbe opportuno conoscere tutti i modi per poterla conservare più a lungo.

frutta verdura
La tua frutta e verdura dureranno a lungo – Step1.it

Le proprietà benefiche di frutta e verdura, abbinate a una voglia incessante di alimenti freschi per sfidare le calde temperature estive, comportano che quando ci troviamo al supermercato non possiamo far altro che acquistarne in quantità. Per evitare che frutta e verdura vadano sprecate, però, esistono alcuni trucchetti che variano da alimento ad alimento visto che non tutti sono ideali da conservare nel frigorifero.

Ecco come conservare frutta e verdura in estate

Le fragole, lamponi e i frutti di bosco, soprattutto se sono stati acquistati in un supermercato, possono marcire in un lasso di tempo decisamente breve. Un trucco per evitare ciò, consiste nell’immergere questi frutti in acqua calda per 30 secondi. Successivamente occorre disporre la frutta su un panno e lasciare asciugare, dopodiché si può procedere riponendo il tutto in frigo.

Le patate, le cipolle e l’aglio, in estate, germogliano con più velocità rispetto agli altri periodi dell’anno. Per questo motivo è opportuno conservarli in cantina all’interno di cassette di legno.

I pomodori, per esempio, sono un tipo di ortaggio che preferibilmente andrebbero conservati a temperatura ambiente e non in frigo. Il fresco e l’umidità del frigorifero, infatti, contribuiscono a far maturare più rapidamente i pomodori.

zucchine
Zucchine, ecco come conservarle in estate per farle durare maggiormente – Step1.it

L’insalata, qualora aveste la possibilità di coglierla direttamente nell’orto, va conservata in frigo dopo averla accuratamente lavata e tagliata. Consigliamo caldamente di asciugare le foglioline di insalata in maniera impeccabile, solo in questo modo si conserverà più a lungo.

Le banane vanno assolutamente riposte lontano dagli altri frutti, specialmente dalle mele. Possono essere conservate anche in frigo e se non mature persino in congelatore (tagliate a fettine). Le zucchine e le melanzane andrebbero conservate in cantina o dentro sacchetti di carta. Mettetele in frigo solamente se pensate di consumarle a breve.

Le pesche e le albicocche, due dei frutti maggiormente consumati nel periodo estivo, andrebbero conservate fuori dal frigo soprattutto se non ancora mature. Totalmente all’opposto per quanto riguarda le ciliegie: onde evitare che si maturano in fretta è super consigliato riporle nel frigorifero.

Impostazioni privacy