Prendersi cura della propria pelle Prendersi cura della propria pelle

Prendersi cura della propria pelle è questione di routine

Prendersi cura della propria pelle non è semplice come si può pensare. In alcuni casi è molto difficile, a volte per pigrizia, altre volte perchè non si riescono a trovare i prodotti giusti o se li si trovano, non si riesce ad utilizzarli nella maniera migliore. Ma avere a cuore la salute della propria pelle è indispensabile per riuscire ad avere un aspetto curato e che sia indice di un benessere generale.

Quello che risulta veramente importante è conoscere la propria pelle, in quanto unico mezzo per scegliere nella maniera giusta quelli che sono i prodotti da utilizzare quotidianamente. Perchè prendersi cura della propria pelle è un lavoro di tutti i giorni e non basta lavare il viso con un buon detergente.

Conoscere la propria pelle

Ognuno non è uguale a nessuno se non a sé stesso. Ovviamente questo vale anche per la propria tipologia di pelle. Capire quali sono i prodotti che meglio si addicono al proprio derma, vuol dire, conoscerne le caratteristiche e quindi la sua tipologia.

La pelle può, dunque, essere di diverse tipologie.

Si può iniziare da quella che sembra essere la più semplice da trattare, ma anche la più difficile da trovare: la pelle normale. Nonostante non presenti particolari inestetismi, occorre averne cure, continuare a detergerla e a proteggerla, per permetterle di mantenere il suo naturale equilibrio.

La pelle secca, invece, è quella che ha maggiore bisogno di idratazione. Ha bisogno di nutrimenti, di essere protetta dagli agenti esterni e inoltre è indispensabile andare a crearle un film che le permetta di prevenire arrossamenti e screpolature.

E quella grassa? Forse quella che ha il maggior numero di inestetismi da affrontare. Una pelle grassa, in genere produce una quantità di sebo eccessiva e questo si traduce in comparsa di acne. Cosa serve? Un detergente purificante, che lenisca i rossori, che elimini il sebo in eccesso e infine un prodotto che possa contrastare la comparsa di infezioni batteriche.

Tutto questo lo sa bene Paola Estetica che propone una serie di trattamenti per la bellezza della pelle e che possono essere consultati alla sua piattaforma: paolaestetica.it.

Gli step della routine perfetta

Ora che si conosce la propria pelle e se ne comprendono fino in fondo le caratteristiche è il momento di procedere con la routine e in base ad essa scegliere i prodotti migliori. Il primo passo da compiere è la detersione.

La pelle deve essere ben pulita, sia di sera che di mattina. La sera si procederà alla pulizia del viso per eliminare il trucco evitando così l’ostruzione dei pori e di mattina, si darà spinta alla pelle per affrontare la giornata.

La pulizia deve avvenire con un detergente delicato (non un sapone, in quanto troppo aggressivo) e con un latte. Secondo step, la crema idratante, meglio se con filtro solare(sì, anche in inverno), ottima base per il make up.

A tale routine base, sono da abbinare trattamenti specifici.

Una skin care, da ripetere anche la sera, scegliendo dei prodotti con texture densa, che possano agire per tutta la notte, per dare nuova luce al viso.

Disclaimer:

Questi testi non vanno intesi come indicazioni di diagnosi e cura di stati patologici, pertanto è sempre consigliato rivolgersi al proprio medico curante.

Impostazioni privacy